vendita-estintori-fireless

Estintori

Vendita e assistenza

Polvere

CO2 / Biossido di Carbonio

A Schiuma

Ricambi per estintori

Accessori per Estintori

Cassette porta estintore

Certificati per la marina mercantile (MED)

Richiedi informazioni per un preventivo e assistenza

CONTATTACI

Compila il form per richiedere un preventivo o informazioni in merito ai nostri servizi/prodotti:
Saremo lieti di rispondere prontamente ad ogni tua esigenza.

Estintori

L’estintore è il presidio più semplice ed allo stesso tempo indispensabile in un edificio. Un estintore, utilizzato correttamente, consente di contenere i danni materiali e di preservare l’incolumità delle persone dal principio di incendio. Scegliere l’estintore più adatto alle proprie esigenze non è un’operazione semplice ed è necessario considerare diversi fattori.

Innanzitutto, gli estintori sono classificati in base alla capacità estinguente dello stesso, che varia a seconda di:

  • Tipologia di combustibile;
  • Peso dell’agente estinguente, che determina la durata dell’estintore;
  • Tipologia di serbatoio, ovvero portatile o carrellato;
  • Agente estinguente dell’estintore, come la polvere, CO2, schiuma, ecc.

 

A seconda della tipologia di agente estinguente, possiamo avere estintori:

  • A schiuma: all’interno è contenuta una miscela di acqua, liquido schiumogeno ed aria o un altro gas inerte, che a contatto con l’aria produce schiuma;
  • A CO2: utilizza l’anidride carbonica come sostanza estinguente, presente all’interno del dispositivo in stato liquido ( a – 70°C) e compresso a diversi bar di pressione, sono i più indicati contro gli incendi derivanti da apparecchiature elettriche;
  • A polvere: sono la tipologia di estintore più comune, dato che possono essere utilizzati per lo spegnimento delle classi di incendio più frequenti. Sono particolarmente adatti a spegnere fuochi generati da materiali solidi, liquidi, gassosi ed apparecchiature elettriche;
  • Idrici: contengono acqua miscelata a determinate sostanze che la rendono “molecolare”, come se fosse una polvere, agendo per soffocamento.

 

Tuttavia, per garantire l’efficienza dell’estintore in situazione di emergenza incendio, deve essere sottoposto a controllo periodico (semestrale). La Norma UNI 9994-1:2013, che regola l’attività di manutenzione e revisione degli estintori, definisce le seguenti fasi: il controllo iniziale, la sorveglianza, il controllo periodico e la revisione programmata. A queste, va aggiunto il collaudo degli estintori e la manutenzione straordinaria. Infine, dopo un determinato lasso di tempo (18 anni), gli estintori vengono messi fuori servizio e devono essere sostituiti con estintori nuovi.

Dai un’occhiata ai nostri prodotti:
Abiti da lavoro
Estintori
Segnaletica
Antinfortunistica

prodotti-estintori-fireless

CONTATTACI

Compila il form per richiedere un preventivo o informazioni in merito ai nostri servizi/prodotti:
Saremo lieti di rispondere prontamente ad ogni tua esigenza.

Compila il form per richiedere un preventivo o informazioni in merito ai nostri prodotti/servizi.
Saremo lieti di rispondere prontamente ad ogni tua esigenza.